IMPARIAMO LA MEDITAZIONE DEL PERDONO

IMPARIAMO LA MEDITAZIONE DEL PERDONO

 

La meditazione del perdono è composta da tre parti:

  • chiedere perdono alle persone a cui abbiamo fatto del male
  • offrire il perdono a coloro che ci hanno fatto del male;
  • offrire il perdono a noi stessi.

 

Non ti preoccupare se durante la meditazione non senti quello che dici, non devi sforzarti di essere convinto/a.

Con questa meditazione tu sostieni l’intenzione della tua mente, nutri la sua capacità di cambiare,di crescere, di amare, e solleciti le aree cerebrali coinvolte nel processo del perdono.

Se durante la meditazione senti sorgere emozioni quali vergogna,rabbia, senso di colpa, tristezza…, non cacciarle ,non giudicarle, prendine consapevolezza, e poi riporta gentilmente la tua attenzione alle parole del perdono.

                                                          ***

Comincia stabilizzando la mente con la Meditazione di Concentrazione sul Respiro.IMPARIAMO LA MEDITAZIONE DI CONCENTRAZIONE SUL RESPIRO

                                                         

Dopo aver dedicato un lasso di tempo,secondo le tue necessità ,alla Meditazione di Concentrazione sul Respiro,quietando così la mente, comincia a ripetere dentro di te:

SE HO FATTO DEL MALE A QUALCUNO,GLI CHIEDO PERDONO”.

Ripeti questa frase dolcemente più e più volte, ponendo la tua attenzione sulle parole che dici.

Se si affacciano alla tua mente persone specifiche, chiedi perdono ad ognuna di esse dicendo e ripetendo: “CHIEDO IL TUO PERDONO”.

                                                            ***

Ora offri il tuo perdono, ripetendo dolcemente

SE QUALCUNO MI HA FATTO DEL MALE,IO LO PERDONO”

E quando si affacciano alla tua mente persone specifiche, ripeti più volte ad ognuna di esse:

“IO TI PERDONO”

                                                           ***

Infine, offri il tuo perdono a te stesso/a.

Se in qualche modo hai fatto del male a te stesso/a, o non ti sei voluto/a bene,o non ti vuoi bene, o non hai vissuto secondo le tue aspettative,questo è il momento di lasciar andare l’asprezza verso te stesso/a per ciò che hai fatto o per ciò che non hai fatto:

PERDONO ME STESSO/A PER TUTTI I MODI IN CUI MI SONO FATTO/A DEL MALE”

Se ti vengono in mente situazioni specifiche,prendine consapevolezza e ripeti più volte:

“IO PERDONO ME STESSO/A”.

                                                             ***

Quando il tempo che hai deciso di dedicare alla meditazione è finito, torna al tuo respiro, torna a dare tutta la tua attenzione al tuo respiro…

l’aria che entra…l’aria che esce…

l’aria che entra…l’aria che esce…

Ora torna a prendere consapevolezza della tua postura…

senti il contatto dei tuoi piedi con il pavimento…

percepisci la stanza in cui ti trovi…

percepisci i rumori intorno a te…

fai un respiro profondo, e dolcemente riapri gli occhi.

 

 

 

 

Telefono: 347 867 5080
Mogliano Veneto, via Trento n.12